recensione aroma plus

Recensione Aroma Plus

Recensione Aroma Plus 💍 punta di Diamante della gamma di Aroma macchine, made in Italy 100% si sente

Aroma Plus
Cialde Ese44

Aroma Macchine è un’azienda italiana della provincia di Caserta e produce Macchine da caffè esclusivamente a cialde e 100% made in Italy.

Oggi recensirò la Aroma Plus, modello top del produttore, se escludiamo la Cubic, modello “luxury”.

La trovate anche in offerta sul mio sito al quale vi rimando se volete acquistarla.

La Aroma Plus è una macchina dalle dimensioni molto contenute, è larga solo 15 cm, profonda 24 e alta 23 cm ma è prodotta con un solido acciaio e il peso è quindi di 5kg, da l’impressione di essere molto solida; sono pochi gli elementi in plastica e secondo me questo è un bene.

Le dimensioni del serbatoio sono da 700 ml, non molto grande ma è un serbatoio in vetro che è una rarità ed un pregio per quanto mi riguarda in quanto il vetro è facilmente igienizzabile, lavabile in lavastoviglie e non rilascia elementi come potrebbe avvenire con il serbatoio in plastica.

Il vetro è una filosofia per tutte le macchine Aroma (eccezione la kikko) e rientra nella ricerca di sostenibilità ambientale di cui Aroma Macchine fa vanto.

Il serbatoio piccolo non lo è poi molto se si utilizza la macchina in casa, diventa piccolo solo in caso di utilizzi professionali e intensivi ma come si può vedere dal video, si può facilmente inserire il tubicino di pescaggio acqua all’interno di un contenitore più grande e allungare l’autonomia.

Il cavo di alimentazione in dotazione è più lungo della media e lo trovo comodo questo aspetto e misura 125 cm.

La Plus è disponibile in molti colori e può essere dotata di sistema di deconto per utilizzo in comodato d’uso o di gruppo in ottone. E’ in dotazione su tutte la ghiera pressa cialda regolabile e in ottone.

Per la manutenzione come consiglio sempre e vi invito a guardare il video dedicato, la cosa da fare con costanza è la decalcificazione, ma la Aroma Plus è facilmente “smontabile”, ovvero ha il gruppo pressacialda fatto per essere facilmente rimosso e pulito, basta ruotare verso destra il beccuccio e sollevarlo, ci si può aiutare anche dal fondo della macchina rimuovendo il contenitore delle acque residue.

Questa pulizia è fondamentale per tenere la macchina sempre perfetta e in grado di erogare un eccellente caffè. Se non si rimuovono i residui di caffè esausto delle precedenti erogazioni, si generano incrostazioni e sporco che irrimediabilmente influiscono sul sapore delle successive erogazioni. Purtroppo tanti produttori di macchine da caffè trascurano questo aspetto e ci troviamo difronte a tante macchine difficili da smontare e pulire, penso alle a Modo mio, o Nespresso, o alla nuova Didiesse Didì…

Come potete vedere dal video la macchina supera il test della tazza da cappuccino, che se non è molto alta ci entra, ma non bisogna esagerare, lo spazio sotto il beccuccio non è molto.

Trovo comodissima l’ingegnerizzazione del cassetto acque reflue, capiente e comodissimo da rimuovere. Nella sua semplicità è davvero comodo da pulire e nell’uso quotidiano questo e in generale la facilità con cui questa macchina può essere pulita sono dei veri pregi.

La macchina è dotata di un assorbimento energetico molto parco, 480w e questo fa si che le tempistiche di prima accensione sono abbastanza lente, circa 2 minuti. Come sappiamo più la macchina consuma più sarà veloce ad accendersi.

La Aroma Plus come dicevo è pensata anche per un utilizzo intenso e professionale e può essere lasciata accesa con continuità, in quanto non è dotata di autospegnimento.

La macchina è dotata di due tasti, uno di accensione e uno di erogazione manuale, dotato di led; quando il led è acceso la macchina si sta scaldando, quando è spento la macchina è pronta per erogare il caffè.

Monitorando le temperature, la prima erogazione di caffè a macchina fredda e appena accesa è stata di 55 gradi, mentre la seconda erogazione a macchina calda è stata di 64 gradi.

Per chi ama il caffè ben caldo come dicevo la Aroma Plus può essere lasciata sempre accesa con evidenti vantaggi per quanto riguarda la temperatura del caffè in quanto il corpo macchina rimane ben caldo.

Se amate il caffè bollente dovete andare sulla versione di Aroma Plus da 98 gradi di termostato che ci siamo fatti produrre da Aroma in esclusiva per noi, la trovate sempre sul mio sito.

La parte superiore può inoltre ospitare qualche tazzina che lasciata sulla superficie superiore rimane tiepida. Non parliamo di uno scalda tazze nel vero significato della parola ma sicuramente le tazzine lasciate sulla superficie della macchina risulteranno tiepide e non fredde. Annovererei anche questo tra i pregi della macchina.

Tra i difetti invece, non ho gradito la qualità dei tasti, per la verità comuni a più di un produttore di macchine. Li trovo plasticosi e delicati, ma fortunatamente facilmente sostituibili in caso di rottura.

La Aroma Plus è una macchina di qualità fatta per durare, e anche per questo è una macchina facilmente riparabile e si trovano pezzi di ricambio e assistenza un po’ ovunque in Italia.

Mi piace molto il gruppo pressacialda, la cui parte inferiore ho descritto sopra come rimuoverla per pulirla e la cui parte superiore in ottone ha la ghiera registrabile per rendere la tenuta della pressione sulla cialda sempre forte da evitare piccole fuoriuscite d’acqua.

La mancanza di pressione sulla cialda è tipica dell’usura che la leva pressa cialda comporta con l’utilizzo continuativo. Ogni produttore ha il suo “ rimedio “ . Il più comune è uno spessorino da inserire sotto la parte inferiore del pressa cialda… Direi che è un rimedio un po’ rudimentale.

La Aroma Plus è invece dotata della ghiera in ottone regolabile che può essere stretta mano a mano che si allenta a causa dell’utilizzo. Questo allunga di molto la durata della vita della macchina e sarebbe un modello su cui tutti i produttori dovrebbero allinearsi…

Concludo parlando di prezzi: partiamo tra i 125 e i 149 euro per questa macchina top di gamma di Aroma, prezzi equilibrati per il valore della macchina che resta dal mio punto di vista una delle migliori, se non la migliore per rapporto qualità / prezzo! Vi ho lasciato l’indirizzo dove trovarla sul mio sito altrimenti si trova anche su Amazon anche se ovviamente non beneficierete dell’assistenza diretta su whatsapp che forniamo ai nostri clienti.

Apprezzo i materiali, la riparabilità, la facilità della pulizia, il pressa cialda in ottone regolabile e l’assistenza che la casa fornisce.

Non posso che consigliarla!
Guardate il video per la recensione completa e non esitate a commentare per dubbi o domande su questo o altri argomenti!

Posted in Blog.

33 Comments

  1. Dall’acquisto ho fatto solo all’ incirca 25 caffè, pulendola sempre minuziosamente come consigliato, ma ora comincia a uscire acqua dalla ghiera di ottone nonostante sia già stata stretta.. Cosa devo fare?

  2. Buonasera Claudio, caffè eccellente, ma da qualche giorno, nonostante abbia stretto la ghiera, a metà erogazione del caffè la cialda si bagna tutta e scende acqua.. Dall’acquisto sono stati fatti circa 25/30 caffè e in media 2 al giorno..
    Cosa devo fare?

  3. Ciao a tutti,
    un problema l’ho riscontrato con la feritoia quando pulisco la macchina perché lateralmente è molto tagliente. Si può smontare il beccuccio da cui esce il caffè, perché dalle istruzioni sembrerebbe che bisogna svitare tutto il gruppo cialda ma non ci riesco ? Grazie

    • Ciao, se la lamiera è leggermente tagliente è un micro difetto da taglio…
      il beccuccio si smonta girandolo verso destra, forse nel video lo vedi meglio, va sollevata la leva, e girato verso destra il porta cialda 🙂
      fammi sapere se riesci

  4. Buongiorno, ho comprato ieri aroma age della c&c il problema è che esce acqua bollente da non poter mettere il dito sotto ma quando inserisco la cialda il caffè è caldo ma non è più bollente… Cosa posso fare? È un difetto o è così?

    • Ciao! il test è con la cialda, con la cialda ti deve venire una temperatura “normale” che è quella che vedi nella recensione 🙂 hai modo di misurarla?

  5. Ciao Claudio, dovrei acquistare una macchina x il caffè. Premetto ho già dolce gusto x me x le bevande, ma il caffè a mio marito da buon napoletano non piace😅, mi consiglieresti una buona macchina x un caffè come al bar ovviamente a cialde, facciamo un massimo di 3/4 caffè al giorno. Ho visto tutti i tuoi video Complimenti molto esaustivi, ma sono indecisa tra faber, aroma e la frog quale mi consigli? Mi sono innamorata della Cubic aroma ma non so se è già sul mercato anche se costa un po’ troppo. Grazie in anticipo 😊

    • Ciao! fin quando non mi farò una macchina con le mie caratteristiche non ti posso consigliare una che sia la migliore… ognuna delle tre è una buona macchina e fa un buon caffè, ma tutte e tre hanno pregi e difetti. nelle recensioni, sia qui che sul mio canale youtube cerco di mettere in vista pregi e difetti così da capire TU a quali pregi dai valore e a quali difetti dai peso… io la mia scelta l’ho fatta ma vale solo per me, ad esempio per me il serbatoio in vetro a vista è importante… non è detto che lo sia per te

  6. Salve Claudio
    acquistata la settimana scorsa una macchina Aroma Plus, direttamente dalla Ditta Non sono ancora arrivato a venti caffè e già la corona intorno alla cialda si bagna di acqua, anche dopo avere stretto la ghiera in ottone. Se il buongiorno si vede dal mattino…posso buttarla. Molto deluso.

    • Ciao Giovanni. non farti prendere dalla fretta, capiamo innanzitutto: appena arrivata la macchina, la ghiera va regolata il giusto per non bagnare la cialda. E’ la prima regolazione. la hai stretta il giusto?

  7. In ritardo, torno sull’argomento. Claudio ho seguito il tuo consiglio e regolato la ghiera in ottone ed ora la macchina funzione che è una meraviglia. Sbagliavo io e mi scuso.

  8. Ho la macchina pulita cambio acqua sempre e prendo quella bella bottiglia ,non. Capisco dopo avere pulita tutto e Cambiata acqua perché il caffè non esce esce sempre acqua e no il caffè .cosa devo fare ? Come mai mi succede questo? Ho buttato via 5 caffè da sta mattina

  9. Ho una aroma plus, inizialmente la ghiera del pressa cialde ruotava facilmente con due dita, oggi dopo qualche mese di utilizzo della macchina la ghiera è totalmente bloccata, ho fatto cicli di Decalcificante e provato con attrezzi specifici per farla ruotare ma senza risultato, altri consigli?

    • Ciao, la puoi svitare e riavvitare correttamente utilizzando appunto un cacciavite da inserire nei buchi della ghiera…
      se non riesci chiama pure Aroma macchine in azienda sono molto disponibili ad assisterti

  10. Buonasera…mi hanno regalato un aroma plus con termostato a 98 gradi…dopo una decina di giorni noto che il caffè comincia ad uscire molto “acquoso”…la ghiera è stretta (la cialda si bagna dietro ma la linguetta avanti risulta asciutta), il caffè è bollente (sempre le stesse cialde quindi nn penso sia il caffè) e per sicurezza ho fatto anche un ciclo di decalcificazione…potreste darmi qualche consiglio ? Inoltre leggevo di una guarnizione…ma dove è situata di preciso ?

  11. Ciao Claudio, ieri ho contattato la vostra assistenza tramite WhatsApp perché avevo un problema con la macchinetta aroma plus. Non mi dilungo, ma voglio ringraziarvi per la disponibilità e per la gentilezza con le quali mi avete aiutato a risolvere tempestivamente il problema tramite una semplice videochiamata. Piccoli gesti, grande competenza che fanno la differenza nella giungla del mercato di oggi. Continuate così e buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.