recensione frog

Recensione Didiesse Frog

Didiesse Frog
Cialde Ese44

Indice:

Contenuto confezione

Prima di iniziare, vi segnalo in offerta su Amazon la Frog a questo link: https://amzn.to/383zkIu

All’interno della confezione della Didiesse Frog troviamo la macchina, il libretto di istruzioni e un piccolo spessore da inserire sotto il gruppo cialda una volta che si sarà “allentata” la pressa dovuta all’utilizzo. Il piccolo spessore farà si che il serraggio della cialda sia cosi stretto da non consentire perdite di acqua.

Attenzione! Il serbatoio della Frog è la bottiglia di plastica che va inserita all’interno della macchina che non è quindi dotata di un vero e proprio serbatoio.

Caratteristiche tecniche

La Didiesse Frog ha delle dimensioni importanti, misura 22 cm di larghezza, è profonda 32 cm e alta 40 cm. Queste dimensioni le consentono quindi di includere al suo interno una bottiglia di acqua facente funzioni del serbatoio, di 2 lt.

La macchina ha un assorbimento di picco basso, solo 650w. Non un dato record ma sicuramente basso se confrontato con le macchine rivali a capsule.

Le varianti disponibili sono principalmente 2, la classica Frog chiamata anche “revolution” e la variante “vapor” ovvero dotata del braccio vapore che consente di scaldare e montare facilmente il latte.

Preferisco però personalmente montare il latte con un montalatte o cappuccinatore a parte, sia per non rendere la macchina del caffè maggiormente delicata (aggiungere un gruppo vapore comporta ulteriore complessità e aumenta le temperature di esercizio della macchina) sia perché con la lancia vapore se non si è provetti baristi (e di baristi bravi in realtà se ne osservano sempre pochi) c’è il grande rischio di surriscaldare il caffè o montarlo male con le classiche conseguenze poco simpatiche che si hanno dopo che si è ingurgitato un cappuccino non fatto a regola d’arte.

Questa variante abilita e sfrutta i due tasti a destra della macchina che nel modello Frog revolution invece sono inutilizzati e la loro pressione non conporta alcun effetto.

La Frog è disponibile in infinite varianti di colore, sia a tinta unita sia edizioni limitate che vengono annualmente rinnovate.

La macchina per il caffè Frog può essere arricchita dai contenitori porta cialde che sono optional che si possono fissare ai lati della macchina.

Formato Capsula

La macchina Frog è la macchina a cialde più venduta in Italia e utilizza il classico formato cialde da 44 mm.

Si trova in commercio anche la variante da 38 mm, cialde più rare da trovare in commercio e che tipicamente vengono distribuite solo da fornitori che danno la macchina in comodato d’uso.

Funzionamento

La macchina a cialde ha un funzionamento semplice! Basta accenderla premendo il primo tasto verde in alto a sinistra, attendere che si spenga l’interruttore posto nel tasto subito sotto, quello di colore arancione e quindi erogare il primo caffè.

Il tempo di prima accensione da macchina fredda a macchina pronta per fare un caffè è di 1 minuto e 30 secondi.

Un dato che può sembrare alto se abituati ad una macchina nespresso o dolce gusto, ma giustificato dal basso assorbimento che questa Frog revolution ha.

Campionando le temperature del caffè erogate dalla macchinetta notiamo che in prima accensione la temperatura del caffè è di circa 55 gradi, mentre l’erogazione di un secondo caffè raggiunge la temperatura di 73 gradi! È quindi evidente che chi ama il caffè molto caldo, prima di erogare un caffè deve far uscire qualche goccia prima di inserire la cialda. In questa maniera tutto il corpo macchina della Didiesse Frog si assesterà su una temperatura superiore e permetterà l’erogazione di un caffè decisamente caldo.

La macchina non è dotata di un dispositivo di autospegnimento e può essere lasciata quindi accesa, condizione particolarmente comoda se la macchinetta è posta in ufficio dove si utilizza frequentemente. Per un ambiente domestico consiglio di spegnere la macchina e accenderla solo quando necessario cosi da preservarne l’usura e risparmiale elettricità.

Prova della tazza

L’altezza del beccuccio erogatore del caffè consente l’impiego di una tazza per il cappuccino, ma solo se non particolarmente alta. Non è previsto lo spazio per Mug o tazze più alte, funzionalità tipica di macchinette del caffè Nespresso o Dolce Gusto, pensate per un mercato internazionale in cui il caffè Americano e le bevande lunghe sono molto più utilizzate.

Manutenzione e Pulizia

Il serbatoio dell’acqua di scolo è capiente ma scomodo da rimuovere a causa del tubicino di scolo che ne ostacola la rimozione. Attenzione a non sporcarsi quindi!

Per la manutenzione è fondamentale non lasciare la cialda inserita una volta erogato il caffè altrimenti si secca e impedisce l’apertura del pressa cialda. Per la pulizia è sufficiente fare una decalcificazione una volta ogni mese o due a seconda dell’utilizzo che se ne fa della macchina e dell’acqua utilizzata. Tipicamente acque minerali in bottiglia non richiedono grossa manutenzione mentre il calcare presente nell’acqua di rubinetto costringe a più frequenti decalcificazioni che possono essere fatte con prodotti ad hoc (sempre consigliati quelli Biologici e naturali) o con dell’aceto di vino.

Per una decalcificazione con aceto basta inserire nel serbatoio 200 ml di aceto di vino, erogare un caffè, attendere 15 minuti e completare l’erogazione dell’aceto. A questo punto pulire il tutto erogando 2 litri di acqua pulita.

Ulteriore pulizia può essere effettuata smontando il gruppo pressa cialda svitando il bullone sotto il gruppo pressa cialda e rimuovendo la parte dove si inserisce la cialda. Può essere pulita con prodotti ad hoc come quello che vi lascio nel link o con dei normali disincrostanti per oggetti a contatto con alimenti.

Per la manutenzione c’è la possibilità di dover sostituire la guarnizione (stessa cosa di una moka) e ciò si rende necessario quando la cialda, seppur pressata, ha delle perdite d’acqua dai lati del gruppo.

Altro intervento che può essere necessario lo si ha quando pur avendo una guarnizione in ottimo stato il gruppo cialda perde acqua. In quel caso può essere necessario aggiungere uno spessore come quello fornito in confezione che creerà un piccolo rialzo e di conseguenza la pressione sarà più decisa e impedirà le perdite.

In caso di altre problematiche è necessario un intervento in assistenza specializzata.

Prezzi

La Frog revolution si trova tra i 99 euro (offerte sottocosto) e i 139 euro mentre il modello Vapor ha prezzi tra i 159 euro e i 199.

Si trova in commercio dal 2019 un pacchetto comprendente sia la macchina che un pacco di cialde degustazione Borbone che comprende 90 cialde distribuite tra le 5 miscele di Borbone, la Blu, la Rossa, la Nera, la Oro e la Verde (dek – decaffeinata).

QUI IN OFFERTA SU AMAZON con le cialde omaggio: https://amzn.to/383zkIu

Conclusioni

Se la Frog è la macchina a cialde più venduta d’Italia un motivo ci sarà… sicuramente è una buona macchina che eroga un ottimo caffè e basterebbe già questo per giustificarne l’acquisto. Ha un buon prezzo e una buona affidabilità e la varietà di colori consente di risultare gradevole per qualsiasi ambiente. L’ampiezza del serbatoio inoltre ne consente un utilizzo anche in ambiti dove si erogano più caffè.

Non mi è piaciuta la “plasticosità” della scocca (facilmente sostituibile in caso di rottura), e gli ingombri, decisamente importanti per una macchina “casalinga”. Scomodo anche il serbatoio di acqua “grigie” cosi come manca un gruppo pressa cialde regolabile; il rimedio dello “spessorino” è davvero anacronistico.

Ultimo particolare, il gruppo pressa cialda in ottone non è un vero difetto, ma è comunque un dettaglio che qualche concorrente della Didiesse Frog monta e che da un vantaggio in caso di erogazioni continue di svariati caffè.

Posted in Blog.

10 Comments

  1. HO ACQUISTATO UNA FROG A CIALDE NEL MESE DI LUGLIO 2020; IL CAFFE’ E’ OTTIMO! PECCATO CHE A NOVEMBRE LA MACCHINA HA SMESSO DI FUNZIONARE: DIAGNOSI DUE TERMOSTATI BRUCIATI (SOSTITUITI IN GARANZIA) E GUARNIZIONI USURATE (SOSTITUITE A PAGAMENTO). VALUTAZIONE SUL CENTRO DI ASSISTENZA DI FAVARA: OTTIMO.

    • è molto importante avere una assistenza… per questo consiglio di spendere qualche pochi euro in più ma avere un rivenditore che ti sa assistere… 🙂 grazie per il tuo contributo

  2. Ho acquistato oggi la Frog vapor e purtroppo non sono riuscita a fare neanche un caffè in quanto la macchina non chiude ermeticamente la cialda ( la leva non si abbassa completamente). Secondo me il porta cialda è difettoso. Ho fatto tutte le prove che hai detto e non mi sembra che la macchina sia usata. Ora ho provato a contattare il venditore. Vediamo. Secondo te è meglio rimandare indietro tutta la macchina oppure farsi spedire il pezzo del porta cialda per vedere se è quello il problema?

      • Ho acquistato la macchina a dicembre 2020 e il 19/4/21 l’ho portata in assistenza a Bari xké quando abbasso la leva va in corto circuito e scatta il contatore della luce. I’assistenza mi ha riferito che mi chiameranno x il ritiro dopo 10/14 gg.
        Io penso che una riparazione di questo tipo sia assolutamente improponibile il tempo impiegato x la stessa, pertanto esorto la ditta costruttrice a intervenire x velocizzare i tempi e nn lasciare i clienti senza l’uso della macchina x tanto tempo. In attesa di un vs. riscontro in merito ringrazio e porgo cordiali saluti.

        • ciao, io consiglio di comprare da persone come noi che forniscono una macchina di cortesia così da non rimanere a “piedi”…
          certo l’assistenza di Bari effettivamente mi sembra un pò lenta…

  3. buongiorno ho la macchina da 3 anni e va come una bestia, da pochi giorni però perde acqua da sotto, h cambiato già la guarnizione per 4 volte nel tempo, ripulito tutta la macchina, sostituito alcuni spessore del gruppo riscaldante ed un termostato perchè non scaldava più. Chiedo se qualcuno sa se esiste una versione con la scocca in acciaio e ho letto di una versione con la “caraffa” amovibile, mi sapete dare info su questi 2 argomenti? per il resto ho idea che la debba cambiare ma non mi pento me ne faccio un’altra uguale magari con caratteristiche migliori.

    • ciao, purtroppo non esiste una scocca diversa da quelle in plastica…. per la caraffa amovibile puoi sicuramente adattare tante cose anche una brocca 😉 per altre, trovi sul mio blog e canale youtube tante recensioni di tutte le macchine a cialde. fammi sapere

  4. Salve, io ho una frog .. ma è mai possibile che la macchinetta da 5 mesi comprata continua ad avere problemi …
    Il primo è stato che mentre facevo il caffè si staccava la luce ed è stata portata in assistenza , dopo 20 giorni circa di assistenza la riporto a casa e succede la stessa cosa… la riporto nuovamente in assistenza e sta altri 15 giorni circa .. non appena tornata in assistenza provo nuovamente a fare il caffè e non riscalda … adesso è di nuovo in assistemza e sono già passati 20 giorni ma ancora nessuna notizia.. ora la mia domanda è, visto che questi problemi sono tanti il rivenditore non dovrebbe sostituirla con un altra nuova ??

    • ciao! mi sembra che non sia stata riparata bene… prova a cambiare centro assistenza… in merito alla sostituzione, le politiche di sostituzione le sceglie didiesse non il rivenditore quindi purtroppo ti tocca passare dall’assistenza… magari questa volta cambia centro… oppure spediscila a noi che siamo bravini con le assistenze 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.