costo caffè capsula

Ma quanto costa il caffè in capsula o cialda?

Sui giornali e sul web se ne leggono di tutti i colori: il caffè in capsule costa 70 euro al chilo! Le capsule e le cialde sono solo un modo per i torrefattori di fare soldi! Ma è proprio così? Il caffè in capsule o cialde costa davvero tanto di più del classico caffè in grani o macinato che erano le uniche opzioni che offriva il mercato fino a qualche anno fa?

Questo articolo nasce per fare chiarezza e liberarci una volta per tutte di tutti i pregiudizi: quali sono i veri costi del caffè in capsula o cialda?

Per rispondere a questa domanda nel modo più esaustivo possibile ho preso in esame 4 miscele: una miscela del mio 99 Caffè, una Lavazza, una Borbone, e una di un caffè discount (Gimoka, in questo caso). 

Per quanto riguarda il caffè discount, ne ho già fatto una recensione approfondita, alla quale vi rimando. Qui, richiamo alcune conclusioni alle quali ero giunto: senza avere nulla in contrario ai brand discount, dobbiamo comunque essere consapevoli che, per un caffè che costa 4 euro al chilo, non possiamo aspettarci una qualità elevata. 

Per fare una analisi dei costi, come stiamo facendo qui, non si può di certo mettere a confronto un prezzo di caffè in grani al discount con quello di una capsula originale Nespresso. Il prezzo sarà sicuramente diverso! Per valutare le differenze in maniera appropriata, dobbiamo confrontare la stessa miscela nelle diverse compatibilità e dello stesso marchio. 

99 Caffè

1 kg di caffè in grani di 99 Caffè (Miscela Abbraccio) costa circa 16 euro. Considerando che per ogni caffè utilizzerò circa 8 grammi di polvere, con 1 kg di caffè in grani ottengo 125 caffè. Con una semplice divisione, quindi, posso calcolare che acquistando 99 Caffè in grani, ogni caffè mi viene a costare 0.13€ (13 centesimi).

Quanto costa un caffè per ognuna delle altre compatibilità?

Una confezione di 150 cialde della Miscela Abbraccio 99 Caffè costa 23 euro, ovvero 15 centesimi a cialda. Per quanto riguarda la compatibilità Nespresso, ogni capsula della stessa Miscela Abbraccio costa 20 centesimi. Ecco quindi il confronto tra i costi.

 

Miscela Abbraccio (99 Caffè)
Costo/caffè in grani Costo/caffè in cialda Costo/caffè in capsula Nespresso
0.13€
0.15€
0.20€

 

Come si può notare, un caffè in cialda costa leggermente di più di uno erogato a partire dal caffè in grani; e la capsula ha un costo ancora un po’ di elevato; ma a rifletterci bene la differenza è davvero minima… non troviamo quei costi esagerati che spesso si leggono sui giornali…

Caffè Borbone (Miscela Blu)

Per la Miscela Blu di caffè Borbone, con lo stesso procedimento ho calcolato 10 euro al kg per il caffè in grani, 26 euro per 150 cialde blu come si trovano su amazon, e 20 euro per 100 capsule compatibili Nespresso, sempre Amazon ed ho ottenuto i seguenti costi/caffè:

Miscela Blu (Caffè Borbone)
Costo/caffè in grani Costo/caffè in cialda Costo/caffè in capsula Nespresso
0.08€
0.17€
0.20€

Caffè Lavazza (Miscela Oro e Miscela Rossa)

Per quanto riguarda il brand Lavazza, da distinguere tra Lavazza Oro da 17 euro al kg in grani e Lavazza Rossa, più economico da circa 14 euro al kg in grani. Non ho potuto mostrare il costo in cialda perché sono formati che Lavazza non fa per le sue miscela Rossa e Oro.

il costo/caffè nelle diverse compatibilità è il seguente.

 

Miscela Rossa (Caffè Lavazza)
Costo/caffè in grani Costo/caffè in cialda Costo/caffè in capsula Nespresso
0.08€
0.22€

 

Miscela Oro (Caffè Lavazza)
Costo/caffè in grani Costo/caffè in cialda Costo/caffè in capsula Nespresso
0.14€
0.31€

 

Brand Discount (Gimoka)

Riporto anche i dati dei costi per ciascun caffè nelle diverse compatibilità del brand discount che ho preso in esame.

 

Brand Discount
Costo/caffè in grani Costo/caffè in cialda Costo/caffè in capsula Nespresso
0.03€
0.09€
0.10€

 

Con questi dati alla mano, possiamo concludere che sì, in effetti un caffè in capsule o cialde costa qualche centesimo in più rispetto al costo di 1 caffè fatto con la moka. Si tratta comunque – specialmente se prendiamo in considerazione le cialde – solo di qualche centesimo. Tutta la speculazione che viene fatta sui torrefattori e su quanto guadagnano grazie a cialde e capsule, allora è reale?

Continuiamo il ragionamento rimanendo sul mio brand 99 Caffè e prendiamolo come esempio. Ogni cialda di 99 Caffè contiene 7,6 g di caffè, che corrisponde a 20,20 euro al chilo. Sono solo 4 euro in più rispetto al costo del caffè in grani, e sono giustificati da tutta una lavorazione diversa che questa compatibilità richiede e anche dai benefici che il caffè monoporzionato porta come ad esempio la praticità, la facilità, la pulizia e la velocità di farsi una cialda o una capsula.

I 70 euro al chilo gridati dai giornali si riferiscono solo al caffè Nespresso. Una capsula della miscela Ristretto di Nespresso costa 0.39€ e contiene 5 g di caffè. In questo caso il prezzo al chilo viene sui 70 euro: è un costo dovuto alla peculiarità del mondo Nespresso e al fatto che le loro capsule contengono pochi grammi di caffè. Ma chi critica a priori cialde e capsule, commette un errore, perché il caso dei 70 euro al chilo è specifico e relativo solo al marchio Nespresso con tutto il loro marketing e il loro mondo. Quanto costa avere George Clooney come testimonial, avere dei negozi magnifici negli angoli più prestigiosi delle nostre città? Tutto quello ha un costo che si paga poi nel costo capsula….

Confronto dei costi tra cialda e capsula

Escludendo il mondo Nespresso, allora, se parliamo di costi, secondo me conviene fare il paragone tra cialda e capsula. Come sappiamo, la macchina a capsule costa sui 60/70 euro, mentre per una macchina a cialde spendiamo circa 120 euro. C’è una differenza di prezzo di  circa 60 euro, ma conviene spendere questi soldi in più su una macchina a cialde, visto che le cialde – poi – costano di meno delle capsule?

Per meglio dire, in quanto tempo posso recuperare il costo in più che pago su una macchina a cialde?

Per rispondere a questo quesito, ho considerato le diverse esigenze che può avere una famiglia. In particolare, ho considerato una famiglia che 1 caffè al giorno, 2, 4, o 10 caffè al giorno e ho calcolato il costo per un anno e poi per tre anni. Ancora una volta prendo come esempio la mia Miscela Abbraccio di 99 Caffé.

Di seguito, riporto i costi del consumo di caffè per un anno.

 

Giorni N° di caffè al giorno Capsule Cialde Differenza di costo Capsule VS Cialde
365 1 73€ 56€ 17€
365 2 146€ 111€ 34€
365 4 292€ 223€ 68€
365 10 730€ 559€ 170€

 

Se teniamo conto di una differenza di prezzo tra una macchina a capsule e una a cialde di circa 60 euro, vediamo come una famiglia che fa 4 caffè al giorno, optando per una macchina a cialde, in un solo anno avrà già recuperato il costo in più della macchina. Se parliamo di periodi più lunghi, o di un numero maggiore di caffè al giorno, possiamo concludere che optare per una macchina a cialde significa risparmiare sul lungo periodo. E a rifletterci bene 4 caffè possono essere anche il consumo di una sola persona o di due, magari considerando 2  caffè a colazione e due dopo pranzo… se già se ne fanno un altro paio ad un break di metà mattina siamo già sui 6 caffè al giorno 😊

Per chi invece fa solo un caffè al giorno può convenire una macchina a capsule, perché a quel punto il costo maggiore delle capsule inizia a farsi sentire davvero poco…

Se consideriamo un periodo di circa tre anni (1000 giorni), il risparmio con le cialde è ancora più evidente. Teniamo presente che tre anni può essere considerata la vita media di una macchina a capsule, che in genere non può essere riparata e che – scaduta la garanzia – quando si rompe va buttata. La vita media di una macchina a cialde, invece, è molto più lunga: le macchine a cialde sono proprio fatte per poter essere aperte, riparate, manutenute e quindi durare molto più a lungo di una macchina a capsule

 

Giorni N° di caffè al giorno Capsule Cialde Differenza di costo Capsule VS Cialde
1000 1 200€ 153€ 47€
1000 2 400€ 306€ 94€
1000 4 800€ 613€ 187€
1000 10 2000€ 1533€ 467€

Dopo tre anni, il costo superiore della macchina a cialde viene recuperato, grazie al costo inferiore delle cialde, anche se si fa un solo caffè al giorno, in tre anni. Il vantaggio della scelta delle cialde rimane, però, perchè dopo tre anni la macchina a capsule sarebbe da sostituire, mentre quella a cialde è molto più longeva.

Per chi fa 2, 4 o ben 10 caffè al giorno, non solo quei 60 euro che si pagano in più per la macchina a cialde si recuperano, ma si ha un vero e proprio risparmio che come vedete dalla tabella può diventare notevole!!! 

Conclusioni

Le conclusioni che possiamo trarre da questa analisi dei costi sono che se parliamo di Nespresso, è vero, il caffè arriva a costare 70 euro al chilo; ma si tratta solo di questo caso specifico ovvero le capsule Originali Nespresso che sappiamo sono probabilmente il caffè più caro in commercio. Come si vede da tutti gli altri brand presi in esame come Lavazza o anche il mio caffè 99 Caffè, non è assolutamente vero che i torrefattori fanno pagare cifre spropositate per il caffè monoporzionato rispetto al grani o macinato.

Rimane che il fatto che facendo tutti i giorni il caffè con la moka, si va sicuramente a risparmiare. Ma il caffè con la moka non è l’espresso che si ottiene con le macchine a cialde o a capsule; parliamo proprio di una estrazione diversa e soprattutto di un rituale moka che non è veloce, pratico e pulito come usare una cialda o una capsula.

Se invece mettiamo a confronto cialde e capsule e vogliamo decidere quale delle due alternative ci conviene acquistare – solo dal punto di vista del costo – allora dobbiamo andare a valutare il numero di caffè al giorno che consumiamo. Se siamo sul 1 caffè al giorno, allora può convenire una macchina a capsule che costa di meno e ci fa risparmiare anche se le capsule costano un pochino di più delle cialde. Anche se dopo già due anni anche con un solo caffè inizia a convenire una macchina a cialde. Ma se facciamo di più di 1 caffè al giorno (dai 2 in sù) allora, nonostante il costo iniziale della macchina a cialde sia superiore, sul lungo termine il risparmio è maggiore optando per la compatibilità a cialde.

Noi abbiamo la più grande selezione di macchine a cialde con garanzia ufficiale e assistenza post vendita sul nostro sito e le trovi qui: https://www.lovetheitalianfood.com/it/192-cialde-ese44

Sul nostro canale Youtube le trovi anche recensite una ad una con pregi e difetti per ogni modello! https://www.youtube.com/channel/UCe4i-kVLvY143_JyQq3EdnQ

Ora sì che sei in grado di valutare per quale compatibilità di caffè ti conviene optare se la tua priorità è il risparmio!

Posted in Blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.