Caffè Borbone aumenta i prezzi

Caffè Borbone aumenta i prezzi! Scoop anteprima esclusiva di 99 Caffè!

Ebbene si, doveva succedere, dopo un anno e mezzo di listino “calmierato”, Caffè Borbone ha pianificato un aumento di listino dei suoi prodotti, per il 15 Ottobre 2020!

Mi fa piacere darvi in anteprima la notizia così possiate fare la giusta scorta di Caffè Borbone al vecchio prezzo 😊

Vi ricordo che in questo periodo le scatole di Caffè Borbone beneficiano del concorso che permette di ricevere premi e omaggi registrandosi sul loro sito e seguendo le istruzioni presenti su tutte le confezioni in vendita in questo periodo! Sono facilmente riconoscibili perché hanno stampati i premi del concorso sulla parte posteriore della scatola! I pacchi che non hanno questa immagine non possono partecipare al concorso!

Passiamo alla parte più importante della notizia che volevo darvi oggi, ovvero che Caffè Borbone aumenterà di un euro al pubblico circa tutte le scatole da 100 capsule Nespresso e compatibili Lavazza a Modo mio. Un rincaro che non farà gridare allo scandalo ma che altera un equilibrio a cui tutti gli appassionati di Caffè Borbone si erano oramai abituati.

L’aumento riguarda le cialde Borbone, le compatibile Nespresso chiamate Respresso da Borbone, le compatibili Lavazza a Modo Mio, chiamate Don Carlo.

Come vedete non sto parlando delle Dolce Gusto, le compatibili arrivate per ultime all’interno della famiglia del caffè Napoletano… Ebbene fortunatamente queste ultime non riceveranno un aumento, anzi caleranno di prezzo. Evidentemente l’efficienza raggiunta in produzione, i volumi di vendita, hanno permesso economie di scala e una rinegoziazione dei prezzi delle capsule Dolce Gusto vuote che ha fatto si che il prezzo calasse. Come saprete se avete visto gli altri video sul mio canale, le Dolce Gusto hanno una capsula grande e complicata, fatta di una doppia membrana; un sistema ingegnoso e molto costoso da replicare.

Non ho nominato il sistema Lavazza Espresso Point perché Caffè Borbone ha deciso di “graziare” dalla rivisitazione del listino, questa compatibilità. Il motivo sarà sicuramente da individuare nel fatto che questa compatibilità sta andando in disuso e sempre meno consumatori acquistano questo formato. Anche Lavazza ha smesso di investire su Espresso point a favore del formato Lavazza a Modo mio, e si fa fatica a trovare in commercio macchinette nuove formato FAP Espresso Point. Avrebbe avuto poco senso aumentare un listino di un prodotto sempre meno rilevante…

Alla luce di questo scoop il mio consiglio è di fare un po’ di scorta, soprattutto per chi di voi consuma svariate scatole di caffè al mese. L’incidenza di questo aumento in questo caso potrebbe essere molto impattante; inoltre acquistando di questo periodo si ha la possibilità di partecipare al concorso con ognuna delle scatole che si comprano e sperare di vincere!

Attenzione però: è vero che il caffè scade dopo 24 mesi e le scatole che troviamo in commercio hanno una scadenza nel 2022 ma è vero anche che il caffè “deperisce” soprattutto nel gusto. Più passa il tempo, più il gusto, gli aromi del caffè vanno a scemare, anche se l’azoto contenuto dei blister che chiudono le capsule e le cialde monoporzione, evitano l’ossidazione del caffè. Un deperimento lento e fisiologico c’è anche in questo caso. Per questo vi consiglio di fare una scorta di caffè Borbone non superiore a 3 mesi, consiglio quindi di comprare ora, a prezzo non aumentato il necessario per stare tranquilli fino a gennaio. Berrete così caffè “fresco” acquistato a prezzo conveniente…

Vedremo anche come i rivenditori ed Amazon reagiranno a questo aumento. Io non discuto l’aumento che avrà le sue logiche e che rispetto, spero sempre che ogni occasione sia buona per divertirsi a sperimentare e scoprire nuovi caffè e nuove torrefazioni, a volte ci si focalizza sui brand perdendo la curiosità di scoprire un gusto nuovo.

E le anteprime che vi regalo non finiscono qui!

Come anticipato nella video intervista fatta a Fulvio di Santo, direttore commerciale Vending di Borbone e fondatore di Didiesse, marchio noto per la famosissima macchina a cialde Frog, Caffè Borbone ha preparato un nuovo Kit caffè Ecologico, fatto di Bicchierini di carta e palette in legno.

Manca lo zucchero in questo kit ma finalmente abbiamo un prodotto amico dell’ambiente. Vi anticipo che costerà in maniera simile ad un kit Borbone da 100 tradizionale in plastica ma non avrà compreso lo zucchero. Poco male per chi beve il caffè amaro mentre per tutti gli altri dovranno rimediare a procurarsi lo zucchero in altro modo.

Sono felice di avervi portato in anteprima questi due scoop che riguardano tutti i consumatori Borbone che non sono pochi 😊

Approfondisco il tutto nel video che trovate sul mio canale e non dimenticate di iscrivervi per poter rimanere aggiornati sulle ultime notizie sul caffè e macchinette del caffè!

Posted in Blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.